Peggy Guggenheim e la sua storia

Venezia, l’arte è donna: Peggy Guggenheim e la sua storia

Chi ci segue da tempo o è appassionato d’arte saprà di certo che a Venezia è custodita una delle più importanti collezioni d’arte moderna del mondo, si tratta della Peggy Guggenheim Collection, ospitata nel bellissimo palazzo Cà Venier dei Leoni.

Quella che si cela dietro queste opere d’arte è la vita di una delle più singolari abitanti di Venezia: Marguerite “Peggy” Guggenheim.

La storia di Peggy Guggenheim, le origini

Peggy nasce a New York nel 1898 in una famiglia ricchissima. Il padre Benjamin muore prematuramente nel famoso naufragio del Titanic lasciando alla ventunenne Marguerite una somma di denaro che oggi varrebbe 34,5 milioni di dollari.

L’arte irrompe nella sua vita in giovane età, d’altra parte il nonno Salomon era a sua volta un collezionista di nota fama, e Peggy appena maggiorenne decide di entrare nello staff della libreria Sunwise Turn. Nonostante la disapprovazione della madre per il suo stile di vita Peggy continua  testardamente a seguire questa strada e nel 1922 si sposta a Parigi dove incontra artisti come Man Ray, Constantin Brâncuși, e Marcel Duchamp.

La storia di Peggy Guggenheim, Venezia

Durante la seconda guerra mondiale Peggy a malincuore è costretta a tornare a New Yorkle persecuzioni naziste colpirebbero anche lei se decidesse di rimanere.

Nel 1948 torna in Europa, per la precisione a Venezia, e acquista palazzo Cà Venier dei Leoni, un tempo casa di un’altra eccentrica donna di mondo: la contessa Luisa Casati.

Cà Venier è un palazzo mai finito che affaccia sul Canal Grande, tutto l’edificio si sviluppa su un unico piano, caratteristica insolita per l’architettura di Venezia. Questa stravaganza deve aver colpito particolarmente Peggy che decide di spostare subito le sue tele e sculture negli spazi della nuova casa. Ancora oggi passeggiando tra le stanze della collezione si possono ammirare gli oggetti e le opere di cui lei amava circondarsi. Nel tranquillo giardino Peggy svolgeva un’altra attività a cui amava dedicarsi, molte foto infatti la ritraggono qui al fianco dei suoi amati Lhasa Apso, a cui aveva dato nomi come Cappuccino o Hong Kong.

La storia di Peggy Guggenheim, la collezione

Peggy muore nell’ospedale di Camposanpiero, vicino Padova, nel 1979 e decide di fare della sua casa un punto di riferimento per l’arte di tutto il mondo. Dona la sua collezione e il palazzo alla Solomon Guggenheim Collection, un’eredità inestimabile che ancora oggi si può ammirare prenotando una visita alla collezione.

Visitatori da tutto il mondo si affollano ogni giorno davanti al cancello in ferro e vetro di casa Guggenheim per ammirare da vicino questi pezzi unici. Se anche tu vuoi fare questa emozionante esperienza ti consigliamo di prenotare subito una visita, questo sito ti permetterà di avere l’accesso prioritario alla collezione e saltare tutte le code.

Potrai visitare le stanze della casa di Peggy e vedere il mondo con i suoi occhi, circondato dalla bellezza delle opere d’arte di Jackson Pollock, René Magritte, Pablo Picasso e non solo. Non dimenticarti di scriverci nei commenti le tue impressioni!

Se vuoi scoprire altre meraviglie dell’arte a Venezia continua a leggere il nostro blog.

venezia, venice
powered by

VENEZIA

le attrazioni imperdibili
Slider
Peggy Guggenheim e la sua storia

Venezia, l’arte è donna: Peggy Guggenheim e la sua storia

/
A Cà Venier dei Leoni a Venezia è custodita una delle più importanti collezioni d’arte moderna del mondo, si tratta della Peggy Guggenheim Collection.
la storia del vetro di murano

Vetro di Murano, alla scoperta dell’arte dei maestri veneziani

/
L’isola di Murano è la prima zona industriale del mondo, una vera e propria fucina per l’arte vetraria! Oggi vi vogliamo portare alla scoperta della storia del Vetro di Murano.
La casa dei tre oci_Le tre mostre da visitare a Venezia in Dicembre

Le tre mostre da visitare a Venezia in Dicembre

/
Stai organizzando le tue vacanze di Natale a Venezia? Vogliamo consigliarti alcune mostre da vedere assolutamente a Dicembre.
Venezia i suoi palazzi storici e le sue case museo, Venice and its historical buildings. Curiosities and things to see in the three most beautiful museum houses in Venice

Venezia i suoi palazzi storici e le sue case museo più belle

/
Venezia è una città non solo da scoprire nelle passeggiate all’aria aperta ma è possibile esplorarne i palazzi storici e le case museo.
teatro la fenice, la fenice theatre

Il Teatro La Fenice

/
Il teatro La Fenice è uno dei fiori all'occhiello della città di Venezia che ogni anno ospita oltre cento recite d'opera.
opere d'arte di venezia, the works of art in Venice

Opere d'arte di Venezia

/
Se ti stai chiedendo quante sono le opere d'arte di Venezia, sappi che rispondere a questa domanda non è affatto facile… eccone alcune!
storia del campanile di san marco, THE HISTORY OF ST MARK'S BELL TOWER

Storia del Campanile di San Marco

/
Ti raccontiamo tutta la storia del Campanile di san Marco dalla nascita fino ai tempi odierni. Leggi tutto l'articolo sul nostro blog!
10 cose che ancora non sapevi di venezia

10 cose che ancora non sapevi di Venezia

/
Sei sicuro di conoscere così bene la laguna? Ecco 10 cose che ancora non sapevi di Venezia!
perchè venezia è chiamata la serenissima

Perchè Venezia è chiamata la Serenissima?

/
In questo articolo vi spiegheremo perchè Venezia è chiamata la Serenissima e l'origine di questo curioso appellativo che da secoli la contraddistingue.

COMMENTI

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This post is also available in: Inglese